• 19 DIC 15
    • 0
    Invecchiamento cosmetico e dipendenza

    Invecchiamento cosmetico e dipendenza

    Invecchiamento Cosmetico

    Vi sono principalmente due tipi di cosmesi del volto: quella decorativa e quella di trattamento.
    Quella decorativa è il cosiddetto make-up e serve soprattutto ad aumentare l’attrazione o a nascondere le imperfezioni, mentre quella di trattamento ha lo scopo di ritardare l’invecchiamento del volto.
    Purtroppo entrambi i trattamenti portano ad un invecchiamento precoce della cute.
    Infatti applicando i vari prodotti cosmetici in forma di crema, tonico, gel , sieri o altro si porta sulla superficie cutanea una serie di composti chimici tra cui antimicrobici, emulsionanti, antiossidanti, stabilizzanti, grassi animali o vegetali, derivati del petrolio, estratti vegetali o animali, vitamine, enzimi e tanto altro.
    In una cosmesi giornaliera composta da crema da giorno ( o da sottotrucco) , trucco, strucco, tonico, crema da notte e contorno occhi fa aderire sulla cute dai 50 ai 100 composti chimici la maggioranza dei quali verranno assorbiti e processati dalle cellule dell’epidermide, che hanno il compito di detossificare il composto chimico, prima che venga assorbito dal sangue e vada al fegato.
    Tutto questo lavoro affidato alle cellule dell’epidermide e in parte a quelle del derma porta inevitabilmente ad un precoce invecchiamento, detto appunto invecchiamento cosmetico.

    Come si riconosce

    Dal lato clinico l’invecchiamento cosmetico si riconosce perché la pelle è spenta, opaca, ha pori evidenti, è lievemente arrossata e ha lo strato corneo ispessito, sono presenti microcisti e comedoni. Questo quadro clinico viene definito Faccia Cosmetica o Faccia Cosmeticata.

    Faccia cosmeticata

    Mentre fino a qualche decennio fa la Faccia Cosmeticata era di pertinenza delle 50/60enni che avevano alle spalle 30 e più anni di cosmesi, oggi si osserva anche in giovani donne e persino in adolescenti.
    Si ritiene che la cosmesi quotidiana non dia il tempo alle cellule della pelle di “digerire” tutti i componenti applicati il giorno prima per cui rapidamente si arriva ad uno stato di tossicità.
    La cosmesi quotidiana porta alla Faccia Cosmeticata e la Faccia Cosmeticata porta alla dipendenza dal cosmetico.

    Dipendenza cosmetica
    Infatti le alterazioni del volto create dall’ uso eccessivo di cosmetico portano ad usare ancora di più il cosmetico nel tentativo di farle regredire ma con il risultato di farle aumentare.
    A questo punto si entra in una vera e propria dipendenza in cui si usa il cosmetico per mascherare quello che il cosmetico ha generato.
    Del resto se si prova, magari su suggerimento del dermatologo, a non usare per qualche giorno i cosmetici la pelle del volto si ribella diventando secca, tirando, desquamando e soprattutto accentuando le pieghe o le rughe presenti.

    Crisi d’astinenza da cosmetico

    Si tratta di una vera e propria Crisi d’Astinenza da cosmesi e come tutte le crisi d’astinenza sono difficili da superare o da trattare.
    Se il dermatologo riesce a convincere il soggetto ad abbandonare la “sovracosmesi” e tornare ad una cosmesi “cutesostenibile” ecco che con il Micropeeling si può rigenerare la cute del volto ed uscire dalla dipendenza psichica e fisica della sovracosmesi.

    Cosa suggeriscono i Dermatologi di DermaClub

    Poiché i danni da cosmesi sono causati principalmente dalle sostanze chimiche che penetrano nella pelle il trucco va fatto con prodotti che non abbiano possibilità di penetrare, essere assorbiti, essere metabolizzati.

    I due prodotti studiati da DermaClub e quindi consigliati per il make up del volto sono:

    Argillina Sole e Argillina Color

    Argillina Sole è un compatto in polvere composto da argille e altri minerali in grado di proteggere dai raggi solari e nel contempo dare colore naturale alla pelle.

    Argillina Color è un coprente formulato con i colori naturali delle argille immerse in una miscela di poligliceroli naturali.

    Nessuno dei componenti dei due prodotti proposti può essere assorbito dalla pelle e tutti vengono eliminati con il lavaggio serale, non ostruiscono i pori e lasciano intatta la capacità di respirazione della pelle.

    Leave a reply →