• 04 LUG 16
    • 0

    Follicolite

    Sintesi

    La follicolite è un’infezione dei follicoli piliferi che, se molto grave, può causare la perdita definitiva dei peli e lasciare antiestetiche macchie o cicatrici.

     

    Info

    Descrizione:

    La follicolite, anche quando di lieve entità, può essere un problema fastidioso e imbarazzante. Possono esserne distinti fondamentalmente due tipi: le forme superficiali e quelle profonde In genere i casi più lievi tendono a risolversi da soli e non danno luogo a complicazioni: Nei casi più gravi è invece possibile che la follicolite degeneri in foruncolosi (una situazione in cui si sviluppa una serie di foruncoli sulla  pelle), che porti alla formazioni di cicatrici o macchie scure o che distrugga permanentemente il follicolo pilifero

    Cause:

    Alla base della follicolite c’è un’infezione dei follicoli piliferi da parte di batteri fra i quali il più comune è lo Staphylococcus aureus. L’infezione è promossa da danni nel follicolo dovuti a sfregamenti (ad esempio durante la rasatura o a causa di indumenti stretti), da una sudorazione eccessiva, da malattie infiammatorie come l’acne o, da danni alla pelle come abrasioni ed escoriazioni o dall’uso di cerotti o nastri adesivi o oggetti di plastica.

    Sintomi

    In genere l’infezione si manifesta con la comparsa di infiammazione attorni allo sbocco di un follicolo pilifero spesso con la formazione dalla punta gialla ( pustola) . La follicolite può essere dolorosa. La pelle dell’area interessata può essere arrossata. In caso di follicolite profonda l’infezione inizia più in profondità nell’area circostante il follicolo e lo coinvolge completamente, portando alla formazione di ascessi rigonfi che possono rompersi facendo fuoriuscire il pus presente al loro interno e che sono dolenti.

    Diagnosi

    Per diagnosticare la follicolite è sufficiente che il medico osservi l’aspetto caratteristico della follicolite .

    Trattamento

    Spesso i casi di follicolite lieve guariscono da soli. Quando ciò non avviene la terapia dipende dal tipo e dalla gravità dell’infezione:

    In caso di follicoliti a tipo foruncolosi si prescrive l’antibiotico per via orale.

    La singola follicolite può essere trattata applicandovi sopra Gel Astringente al Cloruro d’Alluminio.

    Per le follicoliti recidivanti si esegue un trattamento preventivo utilizzando la sera, per frizione, un esfoliante a base di Acido Glicolico e Acido Salicilico ( Glicosal lozione )

    E’ sconsigliato spremere la follicolite perché si rischia di diffondere l’infiammazione e di creare una macchia o cicatrice.

    Prevenzione

    Non esiste una vera e propria strategia preventiva nei confronti della follicolite, ma evitare indumenti troppo stretti o con tessuti ruvidi, radersi in modo atraumatico e applicare dopo il Gel Astringente  al Cloruro d’Alluminio,  evitare di grattare le lesioni pruriginose

    Leave a reply →